Make your own free website on Tripod.com

                                            Zingara  

 

Home
Fiordalisi
Babele
Squaw
Messaggi
Tango
Zingara
Metamorfosi
Chiave di lettura
Nulla
Momento
Desideri
Scommesse
Genetliaco
Decantazione
Coniugazione
La mia parola
Countdown

 

 

Trafiggi la mia mano
illogica gitana:


- nelle case chiuse
spirano figli svuotati
in nere sacche di pattume;
cortei di mali solcano
vergini monti di venere,

vedo maschere, finzione
d'essere stata - .


- Maledetta spia canta,
suona la nenia del ricordo: 


- ombre, ombre d'amore
cercano il corpo dilaniato,
carnefici triviali spolpano
l'anima d'ogni spessore - .

Strinsi gli stracci
attorno al collo sporco
di rugiada e cadde,
vuota, sull'asfalto di una strada
finalmente mia.

 


 

torna alla home       commenti