Make your own free website on Tripod.com

                                            Coniugazione  

 

Home
Fiordalisi
Babele
Squaw
Messaggi
Tango
Zingara
Metamorfosi
Chiave di lettura
Nulla
Momento
Desideri
Scommesse
Genetliaco
Decantazione
Coniugazione
La mia parola
Countdown

 

 

 

Bisognerebbe arrendersi, di fronte al male,
che arranca dalle viscere di un nome.
Bisognerebbe essere Cristo, sulla croce,
che beve dalla spugna, fiele.
 
Ti dico:
non è così che scorre il fiume mio,
ché di vergogna assume il vermiglio.
I draghi sputano cenere,
ormai monte carsico
 tra spelonche e siglati antri
per vani disgeli di freezer pro forma. 
 
E ancora ti dico:
gli autobus sono falsi
- di numero portante -
ti smantellano al capolinea
e non c'è ritorno al molo di partenza.
 
Ascolta:
senti il rumore della valanga,
che rotola portando a sé
fuscelli e grossi tronchi,
paesi e pirotecniche etnie?
  E nelle retrovie?
                                Tabula rasa.
 

 

 

torna alla home         commenti